Notizie

AL CORNELIANO LA SECONDA EDIZIONE DEL MEMORIAL FENOCCHIO

ALBESE – CORNELIANO 0-0 (6-7 dcr)ALBESE: Zocca, Bona, Battaglino, Banzato, Vittone, De Giorgi, Magliano, Mascarello, Badellino, Sandron, Grisotto. A disp. Caset

ALBESE – CORNELIANO 0-0 (6-7 dcr) ALBESE: Zocca, Bona, Battaglino, Banzato, Vittone, De Giorgi, Magliano, Mascarello, Badellino, Sandron, Grisotto. A disp. Casetta, D’Addio, Gasco, Patruno. All. Crepaldi CORNELIANO: Pontiglione, Bertero, Albericci, Vigna, Fiorengo, Gatto, Pezzuto, Veglio, Delmondo, Poggio, Giacone. A disp. Gallo, Dilema, Tirziu, Iacono. All. Gatto RIGORI: Magliano parato, Veglio alto, Badellino gol, Poggio gol, Mascarello gol, Tirziu gol, Banzato gol, Pezzuto gol, De Giorgi gol, Delmondo gol, Gasco alto, Gatto parato, Vittone gol, Albericci gol, Bona gol, Bertero gol, Sandron fuori, Vigna gol ALBA – Va al Corneliano la seconda edizione del Memorial Gian Carlo Fenocchio, al termine di una finale vibrante che ha visto i rosso blu cornelianesi imporsi contro i padroni di casa dell’Albese dopo una estenuante lotteria dei calci di rigore. L’Albese tiene a lungo in mano il pallino del gioco, controlla la gara nella prima frazione di gioco senza creare occasioni nitide e senza correre autentici pericoli, e dilaga nella ripresa schiacciando il Corneliano nella sua metà campo costringendo in più occasioni Pontiglione agli straordinari. Sul finire dell’incontro il Corneliano tenta di reagire facendosi vedere pericolosamente dalle parti di Zocca con Delmondo, che sfiora il colpaccio allo scadere centrando in pieno il palo da buona posizione. I calci di rigore sono una autentica maratona: Magliano si fa ipnotizzare da Pontiglione ma Veglio rimette subito le cose in parità sparando alto il suo tiro. Da questo momento la mira da ambo le parti diventa impeccabile sino all’albese Gasco che calcia sopra la traversa, un errore rimediato subito da Zocca splendido a deviare il rigore di Gatto nulla può però sul tiro di Vigna dopo che il compagno Sandron aveva concluso a lato, un errore pesante che regala al Corneliano la vittoria finale. Nella final di consolazione, affermazione della Cheraschese che, sempre dal dischetto, supera il Dogliani per 3 a 2 dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1 a 1 grazie alla rete cheraschese di Alexe ed il pareggio del Dogliani a opera di Novoselski. ALBESE – DOGLIANI 3-0 Reti: 2 Badellino, Mascarello CHERASCHESE – CORNELIANO 1-3 Reti: Alexe (Ch), Alberici, Pezzuto, Tirziu (Co) Finale 3°-4° posto CHERASCHESE – DOGLIANI 1-1 (3-2 dcr) Reti: Olivero (Ch), Novoselski (D) Finalissima ALBESE – CORNELIANO 0-0 (6-7 dcr) Premio miglior giocatore: Sandron (Albese) Premio miglior portiere: Cotza (Cheraschese) Premio miglior giovane: Carnazza (Dogliani) Premio capo cannoniere: Badellino (Albese)

Il genero di Gian Carlo Fenocchio con i capitani delle due squadre finaliste