Notizie

ALBESE, LEGNI MALEDETTI. IL SALUZZO LA PUNISCE CON GOZZO

Vittoria di misura per il Saluzzo di mister Pierpaolo Rignanese che espugna il San Cassiano di Alba con una rete di Gozzo nella ripresa. Gara equilibrata tra du

Vittoria di misura per il Saluzzo di mister Pierpaolo Rignanese che espugna il San Cassiano di Alba con una rete di Gozzo nella ripresa. Gara equilibrata tra due squadre in grande forma quella andata in scena nell’impianto langarolo con l’equilibrio spezzato da un’ingenua espulsione di Crescente a metà ripresa che ha spianato la strada al successo granata. L’avvio di gara è di marca ospite con Morero e Lapadula, entrambi da calcio piazzato, che scaldano i guntoni a De Miglio. Al primo affondo, però, l’Albese rischia di passare: Mancini scende sulla sinistra e mette al centro per Bosco che stacca bene ma centra la traversa piena. I langaroli prendono coraggio ed al 25′ solo uno strepitoso recupero di Carli nega la gioia della rete a Mancini, lanciato in contropiede. Il Saluzzo non riesce a creare azioni da gioco degne di nota e si affida al solito estro di Caserio che ci prova ripetutamente dalla distanza senza impensierire De Miglio. I padroni di casa, invece, vanno ancora vicini alla rete al 41′: Gallo scende sulla destra e crossa al centro dove la sfera viene mancata di un soffio sia da Gai che da Bosco facendo tirare un sospiro di sollievo a Marcaccini. Nella ripresa l’Albese si fa subito vedere in avanti ma è ancora la traversa a dire di no a Bosco, autore di una cannonata dal limite. Scosso dal pericolo il Saluzzo avanza il baricentro e pochi minuti dopo si fa vedere dalle parti di De Miglio con Tallarico che impegna il portiere di casa. Al 20′ l’episodio che cambia la gara: Crescente, già ammonito, strattona a centrocampo Lapadula ed il direttore di gara estrae il secondo giallo. Il Saluzzo capisce di poter fare bottino pieno e spinge sull’acceleratore trovando il vantaggio al 38′: Ahmed serve al centro dell’aria di rigore Gozzo che non si fa pregare e batte l’incolpevole De Miglio. Il finale di gare vede una reazione confusa dei padroni di casa con il Saluzzo che controlla agevolmente e conquista altri tre importanti punti. ALBESE – SALUZZO 0-1 ALBESE: De Miglio, Carluccio, Buso, Crescente, Bregaji, Mancini, Manasiev, Vecchiè (29’st Colla), Gallo (22’st Grimaldi), Bosco, Gai (1’st Bandirola). A disp: Radouane, Del Santo, Dieye, Feraru. All: Rosso SALUZZO: Marcaccini, Ahmed, Serra A. (14’st Faridi), Gozzo, Berrino, Carli, Tallarico (45’st Aleksovski), Serra M., Lapadula, Caserio (33’st Caldarola), Morero. A disp: Nardi, Drago, Tevino, Barberis. All: RIgnanese MARCATORI: 38’st Gozzo (S) NOTE: Ammonito Crescente, Ahmed, Gozzo, Mancini. Espulso Crescente (20’st) per doppia ammonizione