Notizie

Alla fine degli anni 20…

…una rivalità acerrima fra Alba e Cuneo con episodi molto …coloriti (per l’epoca di allora) Restano nella storia, per motivi non propriamente sportivi, le sfide Cuneo-Alba delle stagioni 1927-28 e 1928-29 nel Campionato di II Divisione. Nella prima delle due stagioni sopra citate il derby fra La Fedelissima Sportiva Cuneese ed Albese vide l’andata in programma ad Alba con i langaroli vincitori per 2-0: da segnalare soprattutto le intemperanze dei tifosi locali contro i cuneesi e, a fine gara, la richiesta di avere Alba capoluogo di provincia. I cuneesi si “vendicheranno” (sportivamente parlando) nel girone di ritorno vincendo la sfida-rivincita per 1-0, giocando, dicono le cronache dell’epoca, con una grinta ed una determinazione che permisero loro di avere la meglio su un’Albese più tecnica: il successo fu anche il modo per cancellare l’onta della sconfitta patita all’andata e gli sberleffi subiti dal pubblico di parte avversa. Molto più caldi furono invece i derbies dell’anno successivo, il 1928-29. In entrambi i casi vinsero i cuneesi sempre per 2-0 ma la gara di ritorno disputata ad Alba il 21 aprile del 1929 fece registrare momenti di paura: gara sospesa per la gazzarra dei giocatori e del pubblico, botte in campo e scazzottature in tribuna. La Fedelissima Polisportiva Cuneese era andata all’intervallo in vantaggio per 1-0 ma già alla fine del primo tempo i bianconeri (questi erano i colori sociali di allora) erano stati accompagnati negli spogliatoti dai carabinieri e dall’arbitro. Nella seconda frazione la seconda rete ospite scatenò mischie furiose in campo e in tribuna ed una nuova invasione di campo. Intervenne il capitano dei carabinieri in persona il quale impose al direttore di gara la sospensione della gara con la squadra ospite che abbandonò l’impianto sportivo albese scortata da carabinieri e soldati. Altri tempi. Bibliografia: – Da Cent’anni nel pallone, una storia in biancorosso (di Gualtiero Franco con ricerche storiche di Antonio Tranchero, 1995 e aggiornamento 2005).