Notizie

DOPPIO SINATO E L’ALBESE VINCE IL DERBY DI COPPA

Con la quarta vittoria in altrettante gare ufficiali, l’Albese centra il passaggio del turno in Coppa Italia confermando quanto di buono fatto vedere nell

Con la quarta vittoria in altrettante gare ufficiali, l’Albese centra il passaggio del turno in Coppa Italia confermando quanto di buono fatto vedere nell’inizio di stagione. E il quarto “olè” giunge in una gara decisamente sentita, l’inedito derby con il nonato CornelianoRoero trascinato dal bomber Enrico Fantini, tornato titolare dopo il turno di semi riposo osservato con il Saluzzo. A decidere il match è però l’altro bomber di giornata, Manuel Sinato, un giocatore al quale la categoria sta evidentemente stretta, che con due perle a cavallo tra i due tempi proietta i ragazzi di Rosso al turno successivo. Non è una bella gara quella che va in scena a Corneliano. Tra i locali rientra Fantini ma si registra il forfait del giocatore più atteso, dell’ex capitano biancoazzurro Niccolò Garrone passato in estate ai cugini del CornelianoRoero appiedato da un leggero fastidio muscolare. mentre tra gli albesi, largo alla linea verde con i giovanissimi Galvagno e Magnone in campo dal primo minuto. E il gioco stenta a decollare, con le squadre che si stuzzicano nei primi minuti prima che gradualmente l’Albese prenda il sopravvento. Il primo squillo al 3′ quando su un corner battuto da Delpiano, Sinato si avvita bene di testa trovando però lo splendido riflesso di Marengo che vola a deviare in angolo. La risposta del CornelianoRoero cinque minuti più tardi quando Romani si gira bene in area con Baudena che con una mano respinge, prima che Gambino si immoli per anticipare Fantini. Al 27′ è ancora l’Albese pericolosa al termine di una lunga azione insistita: spunto lolitario di Cornero sulla destra, palla per Galvagno che prima liscia, quindi riconquista la sfera servendo al centro Berberi che, da due passi, spara alle stelle. Ancora Galvagno sugli scudi al 36′ quando si libera di due avversari in area per poi servire al limite dell’area Delpiano la cui conclusione è fuori misura. Al 40′ con l’Albese ormai padrona del campo, è il rientrante Delpiano a sfiorare il vantaggio impossessandosi del pallone al limite dell’area e cercando di sorprendere Marengo con un delizioso tiro a giro, con la sfera che però scheggia il palo e termina fuori. Ad un soffio dallo scadere, la meritata rete albese: palla filtrante di Delpiano per Sinato che, approfittando del fuorigioco non scattato, viene a trovarsi a tu per tu con il portiere fulminandolo con freddezza. La ripresa si apre con una punizione fuori misura di Fantini dopo appena due minuti, ma è un fuoco di paglia, perchè subito arriva la rete che chiude l’incontro. A metterla a segno è ancora Manuel Sinato con un vero e proprio pezzo di bravura: palla al limite, finta e contro finta sul diretto avversario e sventola nel sette dove Marengo non può arrivare. Un vero capolavoro. La gara, di fatto, termina qui. Si registra una conclusione senza pretese di Romani bloccata a terra senza problemi da Baudena, e uno scambio da applausi di marca albese: grande apertura di Berberi per Sinato, tocco morbido del bomber a cambiare gioco sulla destra dove Delpiano controlla bene e lascia partire un gran tiro a incrociare che sfiora l’incrocio. Al 38′ l’occasione più nitida per i locali, con Giordana che di testa in tuffo non trova di un nulla la porta, mentre in pieno recupero l’ultimo sussulto ospite, con Poli che dalla linea di fondo tenta di sorprendere Marengo ma l’estremo difensore roerino è bravo a salvarsi in due tempi. CORNELIANOROERO: Marengo, Costa (20’st Mottura), Terlizzi, Giordana, Lombardo, Giacone, Torre, Quattrocolo, Dominin (34’st Sandri), Romani, Fantini (21’st Simonetti). A disp. Cheinasso, Morone, Foderaro, Gatto. All. Battaglino ALBESE: Baudena, Gambino, Mat. Sinato, Granieri, Praino (1’st Poli), Galvagno, Cornero, Magnone (25’st Colla), Man. Sinato (32’st Daziano), Berberi, Delpiano. A disp. Tarantini, Politanò, Gallesio, Bellan. All. Rosso Arbitro: Savasta di Bra Assitenti: Peano di Cuneo, Dotta di Bra RETI: 45′, 4’st Sinato Man. Fabio Magliano