Notizie

ESORDIENTI 98: ALBESE – FERRERO B 2-1 (9-1 =1°tempo 0-1 2°tempo 5-0 3°tempo 4-0)

21 novembre 2009 – 10.a giornataVITTORIA NELLA NEBBIA ALBESE: Filippo Pagliano, Gianluca Bergadano, Marcello Penna, Donato Vola, Leonardo Marisio, Julian Corlav

21 novembre 2009 – 10.a giornata VITTORIA NELLA NEBBIA ALBESE: Filippo Pagliano, Gianluca Bergadano, Marcello Penna, Donato Vola, Leonardo Marisio, Julian Corlavan, Marta Mascarello, Jacopo Perletto, Damiano Ghi, Stance Angelov, Niccolò Scalzo, Alessandro Magliano, Lorenzo Biato, Davide Rosso, Gianmarco Dogliani, Cristian Brazzò, Nicolas Foggetti, Simone Cavallo. Allenatori: Danilo Staffolarini, Rocco Giuliano Reti Albese: 1° tempo: — 2° tempo: Damiano Ghi – Lorenzo Biato – Marta Mascarello – Jacopo Perletto – Gianmarco Dogliani 3° tempo: Stance Angelov(2)- Jacopo Perletto – Gianmarco Dogliani MONTICELLO – In una giornata fredda e nebbiosa, i ragazzi di mister Staffolarini iniziano la gara contratti, tenendo comunque in mano le redini del gioco senza risultare però particolarmente pericolosi inaspettatamente a metà del tempo la Ferrero passa in vantaggio. I biancoazzurri accusano il colpo e a parte una traversa colpita da Niccolò Scalzo su calcio di punizione non riescono a concretizzare, terminando la frazione in svantaggio. Tutta un’altra musica nel secondo tempo, dopo appena un minuto di gioco, Damiano Ghi realizza dopo una triangolazione con un compagno. Passano pochi minuti e Lorenzo Biato porta segna il secondo goal con una staffilata da fuori area. L’ Albese continua a spingere segnando altre tre reti con Marta Mascarello, Jacopo Perletto e Gianmarco Dogliani. Il terzo tempo prossegue sulla falsariga del precedente, i biancoazzurri realizzano una doppietta con Stance Angelov, poi dopo una traversa colpita da Marta Mascarello, Jacopo Perletto e Gianmarco Dogliani chiudono i conti realizzando le loro doppiette personali. Buona la prestazione collettiva, ottimi Niccolò Scalzo, sempre più il regista di questa squadra, Lorenzo Biato, bomber e uomo assist e Angelov Stance, spina nel fianco dei difensori avversari.