Notizie

JUNIORES NAZIONALI: ALBESE – Sestrese 2-4

22-11-2008 – 10.a GIORNATA – Un’ottima Sestrese si impone con merito, non basta la pregevole doppietta di Matteo Calvino ALBESE: Ghisolfi, Bennari, Andaloro, Verney, Chiarle (1’st Pola), Bignante, Roggero (18’st Tosi), Drago, Calvino, E.Giorgi, Eusebio (30’st Battaglino). A disp: Empolesi, Scalone, Grazioso, Brazzò. Allenatore: Luca Mascarello. SESTRESE: G.Beati, Bianchi, Piscitelli, Ronco, Ferraro, Moscamora, Altamura, Corallo, Celano (29’st Saracco), Morando (17’st Castagnoli), Roggerone (38’st Sciancalepore). A disp: Primerano, F.Beati, Barbieri, Palazzi. Allenatore: Tonello. ARBITRO: Barbieri sezione di Bra. ASSISTENTI: Marengo di Bra e Faccia di Cuneo. RETI: pt 16′ Calvino (A), 23′ e 32′ Roggerone (S), 41′ Morando (S) st 32′ Roggerone (S), 37′ Calvino (A). Ammoniti: Bignante e Drago (A), G.Beati e Ferraro (S). ALBA – La decima di andata della Juniores Nazionale girone F registra le vittorie delle prime tre della classe ovvero Lavagnese (3-0 al Derthona), Virtus Entella (3-1 a Livorno sull’Armando Picchi) e Sestrese (4-2 sull’Albese al “Michele Coppino”) che allungano il passo e creano il vuoto alle proprie spalle, +4 il vantaggio della Sestrese sulla Massese (2-0 nel derby toscano sulla Lucchese) ora quarta della classe. Completano il quado della giornata (riposava la Sarzanese) i pareggi (entrambi 1-1) di Novese-Sestri Levante e Savona-Cuneo. Nulla può fare dunque l’Albese di Mascarello contro un’ottima Sestrese che, in terra di Langa, si impone meritatamente con un 4-2 che non ammette repliche. I biancoazzurri, reduci da una serie di buonissime prestazioni dove tuttavia non avevano raccolto quanto avrebbero in realtà meritato, incappano in una giornata non proprio impeccabile ma, ad onor del vero, la vittoria dei liguri è frutto più della bravura dei giocatori ospiti che non dei demeriti della squadra di Mascarello che in sostanza ha dovuto subire, soprattutto a centrocampo (e di conseguenza nella propria area), la maggiore qualità complessiva dei giocatori avversari. Le reti. Dopo un paio di ghiotte occasioni fallite dalla Sestrese nei primissimi minuti, ecco al 16′ l’improvviso vantaggio dell’Albese: Roggero imbecca Calvino il quale con un gran destro incrociato batte Beati ed è 1-0. La replica della Sestrese non si fa attendere e, dopo un diagonale di Altamura a fil di palo ed un legno colpito di testa da Bianchi, ecco il pareggio al 23′: azione da manuale sulla destra e cross di Bianchi per la testa di Roggerone che sigla l’1-1. Al 25′ Celano scalda i pugni di Ghisolfi che deve però capitolare per la seconda volta al 32′ quando Roggerone si presenta solo davanti al portiere albese e lo batte con un preciso rasoterra: 1-2. Al 41′ la terza rete: Morando si infila nella difesa biancoazzurra e batte Ghisolfi in uscita: 1-3. Prima del riposo un guizzo di E.Giorgi con servizio in area per Roggero, la sua deviazione termina a fil di palo. La ripresa vede gli ospiti calare il ritmo, ma gestendo il vantaggio senza affanni. Il pericolo (al 25′ tiro alto del neoentrato Pola da buona posizione) scuote però i liguri che vanno sul 4-1 grazie ancora all’ottimo Roggerone (tripletta per lui) che segna a porta vuota dopo una sciagurata uscita di Ghisolfi. L’Albese segna la sua seconda rete al 37′, gran destro di Calvino (migliore in campo per l’Albese) dall’interno dell’area di rigore, infine Ghisolfi nega a Palazzi la quinta rete dopo un’altra ingenuità difensiva. Sabato prossimo la Sestrese sarà impegnata nel bigmatch casalingo contro la Lavagnese prima della classe (3 punti il distacco fra le due liguri) con la Virtus Entella (seconda) che ospita la Massese (quarta): l’Albese dal canto suo starà alla finestra (turno di riposo) in attesa delle ultime due giornate dell’andata previste per lunedì 8 dicembre (posticipo del 6 dicembre, in trasferta contro la Lavagnese) e sabato 13 dicembre (in casa contro il Savona).