Notizie

LA JUNIORES NAZIONALE SERVE UN POKER AL RIVOLI

Con due reti per tempo i giovani biancoazzurri risolvono la prativa RivoliALBESE – RIVOLI: 4 – 0RETI: 30′ Boffa, 38′ Gaia, 51′ Gallesio, 90&ac

Con due reti per tempo i giovani biancoazzurri risolvono la prativa Rivoli ALBESE – RIVOLI: 4 – 0 RETI: 30′ Boffa, 38′ Gaia, 51′ Gallesio, 90′ Delpiano ALBESE: Marengo, Cuccu, Gaia, Casetta, Verney, Drago (8’st Clerico), Gallesio, Gerlotto, Boffa (22’st Smecca), Delpiano, Fissore (33’st Manera) A disp.: Fenocchio, Garesio, Stroescu, Mauro All.: Accossato RIVOLI: Buggin, Battaglia, Paolillo, De Rosa, Cirillo, Lella (14’st Mellace), Giacco (15’st Barrella), Ferrero, De Nicolò (Tacconella), Varchetta, Centracchio A disp.: Salaniti, De Nunzio, Scquizzato, Battaglia All.: Centracchio ARBITRO: Sig. Vayr di Collegno Note: pomeriggio buio con riflettori accesi, campo scivoloso con circa 5o spettatori. Ammoniti: Gerlotto (A), Buggin (R). Non è stato concesso nessun minuto aggiuntivo di recupero. ALBA:Sotto una pioggerellina sottile i giovani biancoazzurri dominano il Rivoli infliggendogli una sonora sconfitta e solo grazie al portiere Buggin altrimenti il punteggio poteva essere ben più pesante. Bene , un’ottima partita dei ragazzi di Crivellari, oggi assente ma a condurre le operazioni il fido Accossato, condotta a piacimento ed in particolare nella prima frazione dove hanno tenuto continuamente in scacco gli avversari. Nella ripresa, con il risultato praticamente al sicuro, hanno giostrato con più allegria però sempre all’erta a non concedere il fianco ad un Rivoli a tratti imbarazzante sia nella manovra che nei fondamentali di alcuni suoi giovani giocatori. La cronaca è ricca di occasioni per l’Albese, sin dai primi minuti è Gerlotto a dire quale sarà il dettame, gran tiro in corsa e in diagonale con la sfera che si perde di un alito sul fondo. Il pressing azzurro è continuo, Boffa ci prova dal limite, la sfera, deviata da un difensore, inganna il portiere ma con estrema bravura riesce a respingere prima che varcasse la linea, ancora Boffa rasoterra e ancora Buggin in presa bassa. Su punizione è Gaia a trovare il pertugio giusto ma la sfera si stampa sulla traversa per poi battere a terra, il gol è nell’aria. Il risultato viene sbloccato al 30′ quando da una percussione laterale di Fissore parte un radente dove si avventa come un falco Boffa e di prima intenzione infila l’angolo gonfiando la rete. 1 a 0 ma si ha l’impressione che non sia finita qui. Infatti, subito dopo, Delpiano imbuca sulla corsa Gerlotto che spara forte in diagonale, grande intervento volante di Buggin che mette lontano!! Ecco arrivare il raddoppio al 38′: su angolo di Delpiano la difesa allontana di testa e arriva sul vertice dell’area Gaia con un sinistraccio al volo che indirizza la sfera in fondo al sacco. 2 a 0 ma non basta. Prima del riposo in giravolta ci prova Gallesio ma il portiere torinese è in splendida forma e in acrobazia mette sopra la traversa! Dopo il riposo e subito all’avvio il Rivoli ha uno scossone e ci prova dal limite Giacco con il cuoio che supera Marengo ma si stampa sulla traversa! La paura fa novanta e quindi i giovani albesi rispondono alla chiamata e già al 51′ mettono subito gli ospiti a tacere: Delpiano serve con il contagiri l’inserimento di Boffa che in volata si presenta solo davanti al portiere che è di nuovo bravo a ribattere la battuta ma in agguato arriva Gallesio che ribadisce in rete per un poker fresco e anche bagnato. Il Rivoli, per così dire, cerca una reazione ma sono i nostri biancoazzurri che allentano la presa con una maggior circolazione di palla e anche applicando qualche numero da “circo” accademico per allietare la tribuna. Si arriva al fondo di questo incontro e dopo occasioni a raffica con Delpiano, Smecca e Gallesio, al 90′ Delpiano fugge in contropiede e viene steso da Buggin in disperata uscita bassa, penalty realizzato proprio dalla punta albese. P.C.