Notizie

L’ALBESE CADE 3-0 CON LA PRIMAVERA DEL TORINO

Buon banco di prova per l’Albese di Giancarlo Rosso che, in mattinata, è stata sconfitta dalla Primavera del Torino al termine di un match carico di luci

Buon banco di prova per l’Albese di Giancarlo Rosso che, in mattinata, è stata sconfitta dalla Primavera del Torino al termine di un match carico di luci ed ombre. I Langaroli pagano a caro prezzo un avvio traballante delle due frazioni di gioco, subendo le tre reti che decidranno il match nei primi minuti di gara. Un crescendo di gioco ed intensità da parte dell’Albese nel prosieguo della gara porta i locali a creare occasioni da rete senza però trovare il gol della bandiera. L’avvio di gara è traumatico per i padroni di casa che già al 1′ vanno sotto per mano di Edera, bravo a sfruttare un’indecisione della retroguardia biancoazzurra e a depositare in rete da due passi. Tempo due minuti e Debelhiu trova dal limite dell’area l’eurogol con un gran tiro a giro che sorprende Baudena. L’Albese inizia a crescere e sfiora la rete prima con Granieri che dal limite dell’area trova Lentini pronto alla presa, quindi con Daziano che dalla sinistra conclude debolmente tra le braccia del portiere. Daziano che al 36′ viene messo a tu per tu con Lentini da una bella giocata di Berberi, ma l’estremo difensore granata in uscita devia in angolo. Sul susseguente corner Gallesio colpisce indisturbato di testa ma la palla termina di un niente a lato. Nella ripresa è ancora il Torino a passare al primo affondo, con Debelhiu che ti testa in tuffo anticipa tutti su invito di Morra e deposita in rete. L’Albese ricomincia a giocare andando vicina alla marcatura con Bellan che conclude dal limite dell’area alto sopra la traversa, quindi con il neo entrato Politanò che dalla destra lascia partire un tiro cross che si perde di un nulla a lato.Il Torino non sta a guardare e prima Morra da buona posizione conclude sul fondo, quindi Sallustio si fa respingere la conclusione da Tarantini in uscita. Le squadre sono inizialmente scese in campo con queste formazioni: per l’Albese Baudena tra i pali, difesa con Cornero, Roveta, Galvagno e Gambino, cenrocampo con Granieri, Poli, Bellan e Gallesio, attacco affidato a Daziano e Berberi. Risponde il Torino con Lenzini, Caronte, Rizzo, Mantovani, Novello, D’Orazio, Edera, Thiao, Debelhiu, Morra e Monni. Nella ripresa girandola di sostituzioni e, tra i biancoazzurri, spazio a Tarantini, Politanò, De Paulis, Grimaldi, Delsanto e Appendino. Testo e foto Fabio Magliano

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,