Notizie

NOVESE DEVASTANTE, ALBESE KO A SAN CASSIANO

ALBESE-NOVESE 1-5 ALBESE: Baudena, Fici, Nebbia, Cocito, Staffolarini, Mauri (23’st Beltrame), Cagnasso, Gallesio(8’st Piovano), Zenga, Perrone (8&

ALBESE-NOVESE 1-5 ALBESE: Baudena, Fici, Nebbia, Cocito, Staffolarini, Mauri (23’st Beltrame), Cagnasso, Gallesio(8’st Piovano), Zenga, Perrone (8’st Minniti), Cornero. A disp: De Miglio, Cora, Lugliengo, Farella. All: Rosso NOVESE: Teti, Tigani, Cesana (28’st Bonanno), Taverna (25’st Ilardo), Mazzucco, Camussi, Mair, Romani, Cardini (15’st Rondinelli), Rolando, Soragna. A disp: Masneri, Mazzaro, Briata, Jafri. All: Viassi ARBITRO: Zuliani di Vicenza, Zappella e Carrara di Bergamo MARCATORI: 3’pt Mair (N), 41’pt Soragna (N), 45’pt Cardini (N), 4’st Soragna (N), 13’st Cardini (N), 36’st Staffolarini (A) AMMONITI: Romani (N), Gallesio (A) ALBA – Cala la nebbia su San Cassiano, e non solo da un punto di vista meteorologico. Contro la Novese l’Albese va incontro alla più dura sconfitta stagionale in una gara nella quale tutto gira per il verso giusto alla compagine alessandrina che capitalizza al massimo le azioni create condannando l’Albese, per l’occasione in divisa rosso/nera, ad un passivo sin troppo pesante. Così come pesanti sono le assenze alle quali il mister Rosso deve far fronte, quella di Sacco in mezzo al campo e quella di Cuttini al centro della difesa. Se per il primo bisogna attendere ancora due gare prima di vederlo nuovamente abile ed arruolato, per il capitano infortunatosi seriamente in allenamento il responso è in mano ai medici ma non si prevedono tempi di recupero troppo brevi. Con questo quadro, il tecnico albese schiera Baudena tra i pali, gli esperti Cocito, Staffolarini e Nebbia in difesa affiancati dal giovane Fici, un centrocampo con Gallesio e Cagnasso a rompere il gioco e Mauri ad impostare, e l’attacco affidato al tridente Perrone-Zenga-Cornero. Non vi è però tempo per testare la validità dell’undici schierato che la Novese passa in vantaggio con Mair, bravo a farsi trovare pronto a due passi dalla rete sull’invito di Cardini. L’Albese non riesce a uscire dal guscio e al 20′ Baudena in uscita stoppa con prontezza Cardini. Il primo squillo per i locali giunge al 37′ quando Cagnasso mette Perrone davanti alla porta ma Teti si oppone con bravura. Allo scadere il terribile uno/due che taglia definitivamente le gambe ai locali mandandoli incontro alla loro Caporetto: al 41′ Camussi, forse liberatosi con un fallo non ravvisato da Zuliani, serve Soragna la cui girata prima coglie il palo e quindi termina in rete, poi al 45′ una terribile percussione di Cardini in area viene finalizzata al meglio dall’ariete alessandrino. L’intervallo non porta consiglio ai ragazzi di Rosso che dopo appena 4′ della ripresa subiscono la quarta rete ancora con Soragna, bravo a salire in cielo su corner di Romani e a siglare la prima doppietta stagionale. L’Albese tenta di imbastire una timida reazione che porta ad una conclusione a fil di palo di Perrone, ma a segnare è ancora la Novese con Cardini che, sui invito di Mair, sigla il pokerissimo. Con il risultato ormai compromesso Giancarlo Rosso getta nella mischia il neo acquisto Paolo Beltrame, giunto in settimana dalla Primavera del Toro e il giovane attaccante saluzzese fa subito vedere buoni numeri prima spedendo la palla di poco alta sopra la traversa, quindi costringendo Teti ad una parata a terra dopo un preciso scambio con Zenga, quindi su calcio d’angolo mette la palla sulla testa di Staffolarini che insacca rendendo così il passivo un po’ meno pesante.